"  Vignaioli per passione...

       Vini per scelta" 

Benvenuti in Mirú

A chi, davanti a un bicchiere del nostro buon vino, ci chiede perché la nostra azienda si chiama ‘Mirú’, ci piace raccontare di un tempo lontanissimo quando - come si legge in alcuni scritti del ‘500 - una famiglia di viticoltori originaria di Arluno e detta ‘Mirú', coltivava le sue vigne nel territorio di Ghemme.

Fare vino però per gli Arlunno era una passione e, poiché la passione vera cova come il fuoco sotto la cenere, nel 1978 papà Eugenio decise coraggiosamente di dar nuova vita all'attività. Il tempo, pur nel ritmo lento della natura e del corso delle stagioni, ha decretato il suo successo. 

 

STORIA

Come si legge in alcuni scritti datati ‘500, ad Arluno, paese dell'alta pianura padana, viveva una famiglia di viticoltori, originaria di quel luogo, che già coltivava le sue vigne nel territorio di Ghemme.

La nostra forza

Cassa 3 Ghemme - SITO.jpg

ACCOGLIENZA

Organizziamo degustazioni dei nostri vini, con l'abbinamento di prodotti tipici.

Effettuiamo anche visite in vigna per far vivere a stretto contatto il nostro territorio.

TERRITORIO

VINI

In Alto Piemonte, nel cuore delle colline novaresi, all’interno  dei comuni di Ghemme e Sizzano; il terreno a reazione acida conferisce mineralità e freschezza alle uve.

Produciamo principalmente vini rossi, tra i più celebri del territorio, provenienti da vitigni autoctoni e da uve Nebbiolo; vinifichiamo inoltre, anche un bianco e un rosé.

01 - Portone Scritta.jpg
18.jpg

Siamo amanti del nostro territorio, l'Alto Piemonte, al quale siamo particolarmente legati per la sua unicità. Ci riteniamo vignaioli da sempre, fin da quando i libri ne portano memoria e da allora abbiamo il vino nel sangue, vino che produciamo prima di tutto per passione.

 

In cantina lasciamo esprimere il carattere delle uve, prediligendo fermentazioni spontanee e gestendo in maniera naturale le fasi della trasformazione enologica. Amiamo lasciar riposare il vino a base Nebbiolo in grandi botti di Rovere, esaltando così le note più austere e complesse del nostro Ghemme DOCG.


I vigneti sono impiantati con i soli vitigni tipici del territorio -Nebbiolo, Vespolina e Uva Rara- e condotti direttamente dalla famiglia. Già dal 1986, in collaborazione con l’Università di Milano, operiamo limitando al massimo l’impatto ambientale con la tecnica della ‘Lotta Guidata ed Integrata’ rispettando così la naturalità delle uve e dell’ambiente circostante.

La nostra cultura

Contatti

Domande, richieste?

Pronti a lasciarci un commento?

Siamo a vostra disposizione

 

Il tuo modulo è stato inviato!